Storia

La Storia degli Scacchi

La nascita degli scacchi risale al VI secolo d.C, in India, ove, a quel tempo, erano i persiani a dominare. I pezzi si ispirano alle armate indiane (fanteria, cavalleria, elefanti…). Prima dell’invenzione della scacchiera moderna si dovrà aspettare che gli scacchi arrivino in Europa, attorno al 1000 d.C. In Italia gli scacchi si sono diffusi, invece, nel 1492, grazie agli ebrei. Precedentemente si usava una griglia non colorata. Si ebbero peró poi problemi con la Chiesa, e gli scacchi vennero aboliti fino al 1500. A Valencia , nel 1475, si misero per iscritto le prime regole del gioco degli scacchi, con un poema di 64 strofe che descriveva una partita di scacchi. In seguito le regole vennero modificate diverse volte dai re e dai principi, principalmente spagnoli.

Vedi Documento Allegato

——————————————————————————-

La Storia del Circolo Scacchi Castling

UA-63203787-1